Revisori Enti Locali 2023: nuove iscrizioni dal 3 novembre

di Michele Aquilino
Revisori Enti Locali 2023

Novità dal Ministero dell’Interno e dal CNDCEC: ecco termini e procedure per le nuove iscrizioni e per le conferme dei Revisori degli Enti Locali per il 2023. Il punto sui requisiti e sul contributo annuale.

Con l’Avviso pubblico n. 12072 (che puoi scaricare in fondo all’articolo), il Ministero dell’Interno fornisce informazioni utili per coloro che desiderano candidarsi come Revisori negli Enti Locali per il 2023. L’Avviso, diffuso nell’informativa n. 100 del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC), riguarda infatti requisiti, tempistiche e procedure per:

  • nuove iscrizioni all’elenco dei Revisori Legali degli Enti Locali;
  • conferme di iscrizioni già in essere all’elenco dei Revisori Legali degli Enti Locali.

Leggi di più: Invio tardivo 770 2022: procedure, consigli e sanzioni

Precisazioni sui requisiti previsti

La nota del Ministero riporta dunque precisazioni in merito ai seguenti requisiti:

  • crediti formativi;
  • svolgimento di precedenti incarichi di Revisore dei conti.

Con riferimento ai crediti formativi, in particolare, si rammenta che sono validi “quelli conseguiti nel periodo 1° gennaio-30 novembre 2022 a seguito della partecipazione a eventi formativi che hanno ricevuto la condivisione dei programmi da parte del Ministero dell’Interno”.

In merito agli incarichi precedenti, invece, si precisa che bisogna far riferimento ad incarichi, della durata di un triennio ciascuno, svolti presso Enti Locali quali:

  • Comuni;
  • Province;
  • Città Metropolitane;
  • Comunità Montane;
  • Unioni di Comuni.

Questo secondo requisito – lo ricordiamo – è richiesto per l’inserimento nelle fasce 2 e 3 dell’elenco.

Leggi di più: Guida Bonus Ristrutturazioni: ecco la versione aggiornata

Revisori Enti Locali 2023: procedura per le nuove iscrizioni

I soggetti che non sono già iscritti all’elenco e vogliono dunque procedere con la prima iscrizione devono accedere al seguente link https://dait.interno.gov.it/finanza-locale. Successivamente, bisogna seguire il percorso:

  • Accedi all’area dei revisori;
    • Accedi alle banche dati;
      • Accedi all’area personale.

Attivando tale procedura, sarà possibile compilare e inviare il modello in cui comunicare dati anagrafici e possesso dei requisiti previsti. A seguito dell’invio dell’invio del modello, il richiedente riceverà una pec, entro 12 ore, dall’indirizzo finanzalocale.prot@pec.interno.it. Questa pec è l’unico mezzo con cui ottenere una certificazione dell’avvenuta acquisizione della domanda di iscrizione.

Sarà possibile procedere con le nuove iscrizioni dal 3 novembre 2022.

Leggi di più: Formazione continua professionale 2022: gli obblighi per i Commercialisti

Revisori Enti Locali 2023

Revisori Enti Locali 2023: procedura di conferma iscrizione

Procedura ancor più rapida e snella per i soggetti già precedentemente iscritti. Essi infatti non sono chiamati ad una nuova compilazione ma alla mera conferma dei dati già inseriti e automaticamente proposti dal sistema. Anche in questo caso il percorso da effettuare è lo stesso. Dopo aver effettuato l’accesso al link https://dait.interno.gov.it/finanza-locale, bisogna procedere cliccando su:

  • Accedi all’area dei revisori;
    • Accedi alle banche dati;
      • Accedi all’area personale.

Contributo annuale 2023

L’Avviso specifica infine che i soggetti che risulteranno iscritti, a seguito di tale procedura, dovranno versare per il 2023 il contributo annuale di 25,00 euro. La scadenza per il versamento è fissata al 30 aprile 2023. Per quanto riguarda le modalità di versamento, invece, l’Avviso rimanda alle comunicazioni presenti sul sito internet www.finanzalocale.interno.it.

Per ulteriori approfondimenti, scarica il testo dell’Avviso n. 12072 del Ministero dell’Interno

Leggi di più: Controlli Modello Redditi 2022: cosa fare prima dell’invio

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più