Come richiedere il Contributo a Fondo Perduto su Fatture e Corrispettivi

di Michele Aquilino
1383 visualizzazioni
come richiedere il contributo a fondo perduto

Ci siamo! Da oggi è possibile richiedere il Contributo a Fondo Perduto. Chi ha i requisiti per ottenerlo ha diverse possibilità per farlo. Potrà essere gestito tutto tramite i software gestionali o dal portale Fatture e Corrispettivi. C’è tempo fino al 13 agosto. Occhio però a non commettere errori…

Si parte da oggi 15 giugno con le domande per ottenere il contributo a fondo perduto. Tantissime imprese in tutta Italia accederanno a questa misura straordinaria che garantisce un importo di almeno 1000 euro (2000 per le società) a tutti i soggetti che ne abbiano i requisiti. Ma come richiedere il contributo a fondo perduto? La domanda potrà essere gestita in vari modi:

  • tramite il commercialista, che utilizza i moduli messi a disposizione dalla propria software house;
  • sempre dal commercialista, ma tramite il canale gratuito sul portale Fatture e Corrispettivi;
  • direttamente dal richiedente, in modo gratuito, sul portale Fatture e Corrispettivi.

Inutile dire che l’ausilio di un commercialista competente ed aggiornato possa essere davvero molto importante. Compilare la domanda senza errori, magari anche banali, ridurrebbe i tempi di erogazione degli importi o, nella peggiore delle ipotesi, eviterebbe errori che potrebbero anche costare sanzioni pesanti. In ogni caso, è utile e importante vedere in che modo poter inoltrare la richiesta tramite il portale Fatture e Corrispettivi.

Per farlo, bisogna accedere alla propria area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate, dunque andare sul portale Fatture e Corrispettivi. Vedremo poi che ci sono due tipi diversi di procedura, in base all’importo a cui si ha diritto. Le procedure, infatti, si distinguono per:

  • soggetti che hanno diritto ad un massimo di 150.000 euro;
  • soggetti che hanno diritto a più di 150.000 euro.

Per scoprire se hai i requisiti, leggi: Modello Contributo a Fondo Perduto: scarica il PDF ufficiale

Come richiedere il contributo a fondo perduto inferiore o pari a 150.000 euro

La procedura su Fatture e Corrispettivi è riservata proprio a questa categoria. Chi ha diritto ad un contributo fino a 150.000 euro, potrà inoltrare la domanda con la modalità telematica automatizzata. Vediamo insieme i passaggi necessari.

  1. accedere alla propria area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate
  2. cliccare sul link Fatture e Corrispettivi che è presente nella pagina iniziale della propria scrivania

3. cliccare sul link Contributo a Fondo Perduto

4. cliccare sul link Predisponi e invia istanza (o Rinuncia)

5. inserire le informazioni dell’istanza, controllare il riepilogo e cliccare sul tasto Invia istanza

Leggi di più: Chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sul Contributo a Fondo Perduto

Contributo superiore a 150.000 euro

Per chi ha diritto ad un contributo a fondo perduto di importo superiore a 150.000 euro, la procedura prevista è diversa. Non bisognerà trasmettere l’istanza tramite una procedura telematica automatizzata, infatti, bensì sarà necessario ricorrere ad un altro tipo di invio. In questo caso i passaggi da seguire sono:

  1. compilare il modello ufficiale dell’istanza (che puoi scaricare qui)
  2. trasformarlo in formato pdf
  3. firmare digitalmente il pdf dell’istanza
  4. inviare il file, esclusivamente tramite PEC, all’indirizzo Istanza-CFP150milaeuro@pec.agenziaentrate.it

Leggi di più: Prestiti garantiti al 100%: l’importo massimo aumenta a 30.000 euro

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più