Legge di Bilancio 2023 in Gazzetta Ufficiale: scarica il PDF

di Francesco Aquilino
Legge di Bilancio 2023

Il 29 dicembre 2022 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge di Bilancio 2022. Ecco per te il pdf da scaricare, oltre ad un elenco delle principali misure adottate.

Concluso l’iter di approvazione della Legge di Bilancio 2023. Superato l’esame delle Camere, infatti, è arrivata la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge 29 dicembre 2022, n. 197. Una Manovra da 35 miliardi di euro, con misure che interessano i più svariati campi: energia, fisco, economia, lavoro, previdenza, sanità, istruzione, ambiente, famiglia e tanto altro. Riportiamo dunque, di seguito, l’elenco dei principali provvedimenti contenuti nella Legge di Bilancio 2023. In fondo all’articolo, inoltre, puoi scaricare il testo estratto della Gazzetta Ufficiale in formato pdf.

Leggi di più: Fattura Elettronica 2023 Forfettari: contano i ricavi 2021

Legge di Bilancio 2023: l’elenco dei principali provvedimenti

Ecco le principali misure adottate, da cui emerge un quadro di sintesi dell’intera Legge di Bilancio 2023. Per rendere più semplice e immediata la consultazione della norma, sono indicati tra parentesi i commi di riferimento delle diverse misure. Di seguito, dunque, l’elenco dei principali provvedimenti di carattere economico e fiscale:

  • crediti d’imposta per le imprese a contrasto del rincaro dell’energia (da 2 a 9);
  • altre misure a contrasto del caro energia (da 10 a 29);
  • regolamentazione del tetto ai ricavi derivanti dalla commercializzazione dell’energia elettrica (da 30 a 40);
  • istituzione di un servizio di riduzione dei consumi di energia elettrica (da 41 a 44);
  • crediti d’imposta a favore delle imprese esercenti attività agromeccanica, agricola e della pesca (da 45 a 51);
  • rifinanziamento del fondo destinato alle imprese operanti nel settore della ceramica artistica e del vetro artistico di Murano (da 52 a 53);
  • modifiche ai criteri di accesso e di esclusione dal regime forfettario per le Partite IVA (54);
  • introduzione della c.d. flat tax incrementale (da 55 a 57);
  • nuova disciplina sulla tassazione delle mance (da 58 a 63);
  • disposizioni sull’imposta sul consumo dei manufatti con singolo impiego e delle bevande analcoliche (64);
  • disposizioni sull’ammortamento del costo dei fabbricati strumentali per l’esercizio delle imprese commerciali (da 65 a 69);
  • modifiche alle aliquote IVA (da 72 a 73);
  • proroga dell’agevolazione per i c.d. mutui under 36 (74);
  • proroga dell’esclusione dei redditi dominicali e agrari dei coltivatori diretti e degli imprenditori agricoli professionali dalla base imponibile IRPEF (80);
  • disposizioni in materia di esenzioni IMU (81);
  • integrazioni all’art. 110 del TUIR in materia di valutazioni (84);
  • opzione sulla tassazione degli utili dei soggetti IRES derivanti da partecipazioni in società ed enti non residenti (da 87 a 95);
  • disposizioni sullassegnazione di beni immobili dalle società ai soci (da 100 a 105);
  • novità fiscali sulle plusvalenze derivanti da criptovalute (da 126 a 147);
  • provvedimenti in materia di apertura, variazione e cessazione di Partita IVA (da 148 a 150);
  • disposizioni sulla regolarizzazione delle irregolarità di natura formale (da 166 a 174);
  • disposizioni in materia di definizione agevolata del contenzioso tributario (da 186 a 205);
  • novità in materia di accordo conciliativo nel contenzioso tributario (da 206 a 212);
  • variazione dei limiti per la contabilità semplificata delle imprese minori (276);
  • innalzamento del limite massimo del bonus mobili per il 2023 (277);
  • disposizioni in materia previdenziale (da 281 a 293);
  • rivalutazione dei trattamenti pensionistici (da 309 a 310);
  • disposizioni in materia di lavoro in agricoltura (da 343 a 354);
  • incremento della dotazione del Fondo per l’avvio di opere indifferibili (da 369 a 379);
  • istituzione del Fondo per la sovranità alimentare (da 424 a 425);
  • credito d’imposta per gli acquisti di prodotti realizzati con materiali provenienti dalla raccolta differenziata degli imballaggi in plastica (da 686 a 690).
Legge di Bilancio 2023

Legge di Bilancio 2023: scarica il testo in formato PDF

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più