Autocertificazione PDF: quando devo usarla?

di Michele Aquilino
529 visualizzazioni
autocertificazione pdf

Dal 6 novembre ritorna l’obbligo dell’autocertificazione (scarica il PDF). Ecco dove e quando sarà necessaria. Scarica il PDF da compilare e portare con te.

Il Dpcm del 3 novembre 2020, annunciato ieri sera in diretta tv dal Premier Conte, ridisegna la mappa dell’Italia. Vengono istituite tre diverse tipologie di aree: zone rosse, zone arancioni e zone gialle. Soprattutto sono ridisegnate le abitudini degli italiani. Ad ogni zona, infatti, corrisponde un determinato livello di chiusure e restrizioni. Su tutto il territorio nazionale, invece, entra in vigore il cosiddetto coprifuoco. Divieto assoluto e generalizzato di spostamenti tra le 22.00 e le 5.00. Le disposizioni saranno in vigore da domani 6 novembre fino a giovedì 3 dicembre. Ritorna però anche l’obbligo di utilizzare l’autocertificazione (PDF scaricabile in fondo all’articolo) per giustificare i propri spostamenti. Facciamo il punto della situazione.

Leggi di più: Zone rosse, arancioni e gialle: cosa si potrà fare dal 6 novembre

Zone rosse, zone arancioni e zone gialle: come cambia la cartina dell’Italia

Prima di capire quali sono gli spostamenti consentiti e come usare correttamente l’autocertificazione, ricordiamo come sono suddivise le Regioni italiane nell’ultimo Dpcm:

  • Zona Rossa:
    • Valle d’Aosta;
    • Piemonte;
    • Lombardia;
    • Calabria;
  • Zona Arancione:
    • Puglia;
    • Sicilia;
  • Zona Gialla:
    • Trentino-Alto Adige;
    • Friuli-Venezia Giulia;
    • Veneto;
    • Emilia-Romagna;
    • Liguria;
    • Toscana;
    • Marche;
    • Umbria;
    • Lazio;
    • Abruzzo;
    • Molise;
    • Campania;
    • Basilicata;
    • Sardegna.

Ricorda che questa suddivisione, valida dal 3 novembre, sarà sempre soggetta a possibili modifiche e aggiornamenti.

Leggi di più: Decreto Ristori: tutte le misure a sostegno delle imprese

Conferenza stampa del Presidente del Consiglio del 04.11.2020 | Fonte: Youtube – Canale: Palazzo Chigi

Quando serve davvero l’autocertificazione?

Una volta individuate le varie zone (e le Regioni che ne fanno parte), vediamo in concreto quando è necessario utilizzare l’autocertificazione e per quali spostamenti. Il modello ti servirà infatti in tutti quei casi in cui lo spostamento è soggetto a restrizioni, ossia è consentito solo per motivi ben definiti e circoscritti. Andremo quindi a vedere, zona per zona, quali sono i casi in cui ci si può muovere solo per motivi di:

  • lavoro;
  • studio;
  • salute;
  • necessità.

Le casistiche non trattate sono da ritenersi libere da limitazioni, perciò in quei casi non sarà necessario giustificare lo spostamento. Anche in questi casi, tuttavia, data la delicata situazione di stress cui è sottoposto il sistema sanitario, il Governo raccomanda fortemente di andare in giro solo per esigenze concrete e non rinviabili.

Autocertificazione nelle zone rosse

Se ti trovi in una delle aree individuate come zona rossa, hai bisogno dell’autocertificazione per:

  • qualsiasi spostamento in qualsiasi fascia oraria, anche all’interno del Comune nel quale vivi.

Autocertificazione nelle zone arancioni

Se ti trovi in una delle aree individuate come zona arancione, hai bisogno dell’autocertificazione per:

  • qualsiasi spostamento compiuto fra le 22.00 e le 5.00;
  • spostamenti fra un Comune e l’altro (restano consentiti quando c’è l’esigenza di fruire di un servizio che non esiste nel Comune in cui vivi, oltre che per i classici motivi di lavoro, studio, salute e necessità);
  • spostamenti da e verso un’altra Regione.

Autocertificazione nelle zone gialle

Se ti trovi in una delle aree individuate come zona gialla, hai bisogno dell’autocertificazione per:

  • qualsiasi spostamento compiuto fra le 22.00 e le 5.00.

Nelle zone gialle, gli spostamenti fra Comuni e fra Regioni non sono soggetti a limitazioni nella fascia oraria extra-coprifuoco (cioè fra le 5.00 e le 22.00). Per questo motivo, in questi casi non bisogna giustificare il proprio spostamento e non sono previste sanzioni ai sensi di legge. Il Governo raccomanda comunque – ribadiamo – di spostarsi solo in casi di reale necessità.

Leggi di più: Superbonus 110%: su quali lavori spetta?

Autocertificazione PDF: scarica il modello aggiornato

Ecco il PDF dell’autocertificazione che puoi scaricare, stampare e compilare per giustificare i tuoi spostamenti nei casi consentiti dalle norme vigenti:

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più