Visura Catastale: come richiederla?

di Antonella Salzarulo
visura catastale

Ecco una breve guida per scaricare una Visura catastale direttamente dal Cassetto fiscale.

La Visura catastale consente la consultazione di atti e documenti catastali. Tale documento permette di acquisire:

  • i dati:
    • identificativi e reddituali dei beni immobili (sia terreni che fabbricati);
    • anagrafici delle persone, fisiche o giuridiche, intestatarie dei beni immobili;
    • grafici dei terreni (mappa catastale) e delle unità immobiliari urbane (planimetrie);
  • le monografie dei Punti Fiduciali e dei vertici della rete catastale;
  • l’elenco dei subalterni;
  • gli atti di aggiornamento catastale.

Le informazioni catastali sono di natura pubblica. Per tale motivo, l’accesso a queste informazioni è consentita a tutti, pagando i relativi tributi speciali catastali e nel rispetto della normativa vigente. Ciò che invece non è di natura pubblica, è la consultazione delle planimetrie riservata esclusivamente agli aventi diritto sull’immobile o, eventualmente, ai loro delegati.
I titolari del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento, possono chiedere la consultazione gratuita per gli immobili di cui risultano titolari in catasto.
Attenzione! I servizi catastali di Trento e Bolzano sono gestiti dalle rispettive Province autonome.

Modalità di ricerca

La Visura catastale, può essere fatta per:

  • immobile (la consultazione si esegue ricercando l’identificativo catastale del bene immobile oppure l’indirizzo dell’unità immobiliare urbana);
  • soggetto (in questo modo la ricerca viene effettuata sia nel Catasto dei Terreni che nel Catasto Fabbricati);
  • partita (ovvero il numero che identifica l’insieme di immobili su cui vantano contemporaneamente diritti, in un determinato periodo, i medesimi soggetti; tale metodologia è ormai in disuso).

Si ricorda che, in relazione ad un determinato periodo di riferimento, le consultazioni catastali possono avere un contenuto attuale o storico.

Modalità per richiederla

La consultazione dei dati catastali relativi agli immobili presenti su tutto il territorio nazionale, può essere richiesta:

  • presso qualsiasi Ufficio provinciale – Territorio, sportello catastale decentrato, Sportello Amico (attivo negli uffici postali);
  • in modalità telematica tramite i servizi online del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Come richiedere la Visura catastale mediante Cassetto Fiscale

Il metodo più veloce e gratuito per consultare una Visura catastale, è utilizzare il servizio Fisconline di Agenzia delle Entrate. Ovviamente, puoi usufruire di questo servizio solo se:

  • possiedi le credenziali del cassetto fiscale (o credenziali SPID);
  • vuoi consultare una Visura catastale relativa ad immobili/terreni di proprietà.

Facciamo un esempio! Per richiedere una Visura catastale mediante Cassetto fiscale, devi eseguire questi semplici passaggi:

  1. innanzitutto, accedere alla tua area riservata inserendo le credenziali Fisconline o SPID;
  2. poi, cliccare su “Servizi ipotecari e catastali, osservatorio mercato immobiliare“;
  3. quindi, cliccare su “Consultazioni personali” e quindi su “Conferma lettura” in fondo alla pagina;
  4. in seguito, selezionare il soggetto e cliccare su “Ricerca“;
  5. infine, cliccare su “Visura per soggetto“.

In questo modo potrai scaricare il file pdf della visura catastale contenente tutti gli immobili/terreni relativi al soggetto selezionato.

Leggi di più: Modello F24: cos’è, a cosa serve e come funziona

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più