Scadenza CU 2021: ufficiale la proroga al 31 marzo

di Michele Aquilino
Scadenza CU 2021

Ecco l’annuncio del MEF: c’è la proroga tanto attesa per le Certificazioni Uniche 2021. La scadenza slitta dal 16 marzo al 31 marzo. Ecco i dettagli e il testo del Comunicato Stampa.

È stata richiesta a gran voce da più parti, ed era ormai nell’aria da qualche giorno. La proroga per la Certificazione Unica 2021 ci sarà e ad annunciarlo è proprio il MEF. La scadenza delle CU 2021 slitta infatti dal 16 marzo al 31 marzo 2021. L’annuncio è arrivato oggi, in anticipo sulla pubblicazione della proroga in Gazzetta Ufficiale. Possono dunque tirare un sospiro di sollievo i tanti sostituti d’imposta e soprattutto gli studi professionali alle prese con il consueto adempimento che apre di fatto la stagione delle Dichiarazioni dei Redditi 2021.

Vediamo allora i dettagli del Comunicato Stampa n. 49 del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Leggi di più: Conservazione fatture elettroniche 2019: ufficiale la proroga

Certificazione Unica 2021: tutte le novità

Non solo la proroga last minute. La CU 2021 infatti porta con sé delle particolari novità rispetto agli anni precedenti. Facciamo dunque un rapido riepilogo degli aspetti a cui prestare attenzione nell’adempimento di quest’anno:

  • il nuovo trattamento integrativo, che dal 1° luglio 2020 ha sostituito il “bonus Renzi” (punti da 400 a 410 per gli importi; punto 14 per i giorni di spettanza, pari massimo a 184);
  • la clausola di salvaguardia, introdotta dal Decreto Rilancio in favore di chi ha fruito di ammortizzatori sociali (punti da 478 a 480);
  • il premio di 100 euro erogato ai dipendenti in busta paga nel mese di marzo 2020, in base a quanto previsto dal Decreto Cura Italia (punto 476);
  • l’indicazione delle detrazioni per oneri, riconosciute solo parzialmente in caso di redditi superiori a 120.000 euro, come stabilito dalla Legge di Bilancio 2020 (punto 369).

Ricordiamo inoltre che la CU può essere presentata esclusivamente per via telematica. La trasmissione del flusso può essere effettuata:

  • direttamente dal soggetto tenuto ad effettuare la comunicazione;
  • tramite un intermediario abilitato.

Per maggiori dettagli: Certificazione Unica 2021: scadenza e novità

Scadenza CU 2021

Proroga scadenza CU 2021: ecco il Comunicato del MEF

“Verranno differiti al 31 marzo 2021 i termini di trasmissione telematica della “Certificazione unica” all’Agenzia delle entrate e di consegna della stessa agli interessati. È quanto previsto nel Comunicato Stampa n. 49 del 13/03/2021 del MEF, che annuncia l’inserimento della misura nel prossimo Decreto Sostegni, aggiungendo che “in virtù di questo slittamento, l’Agenzia delle entrate metterà a disposizione dei cittadini la dichiarazione precompilata il 10 maggio 2021, anziché il 30 aprile.

Scadenze CU 2021: il prospetto aggiornato

Ecco di seguito il prospetto riportato nel Comunicato Stampa n. 49, con cui si riepilogano le nuove scadenze alla luce della proroga che sarà introdotta nel Decreto Sostegni.

Adempimento Scadenze 2021 (ante modifica)Scadenze 2021 (post modifica)
Comunicazioni enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, ecc.)*16 marzo31 marzo
Trasmissione telematica Certificazione Unica all’Agenzia16 marzo31 marzo
Consegna Certificazione Unica ai percipienti16 marzo31 marzo
Messa a disposizione della dichiarazione precompilata30 aprile10 maggio

Leggi di più: Consultazione fatture elettroniche: proroga al 30 giugno

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più