Polizze RC professionali legittime per i bonus fiscali edilizi

di Alessandro De Adamo
Polizze RC professionali legittime

Si è fatta finora troppa confusione sul tema delle polizze RC professionali legittime per gli asseveratori dei bonus fiscali edilizi. Facciamo un po’ di chiarezza alla luce del D.L. 13/2022 pubblicato il 25 febbraio scorso.

Ai sensi di quanto disposto dall’articolo 119, comma 14 del D.L. 34/2020, così come modificato dall’articolo 2, comma 2, lettera b) del D.L. 13/2022, le polizze RC professionali legittime per gli asseveratori dei bonus fiscali edilizi sono di tre tipologie.

1. Polizza One Shot (singolo intervento) – Art. 119, comma 14, secondo paragrafo

I soggetti asseveratori possono stipulare più polizze RC professionali legittime per ogni intervento comportante attestazioni o asseverazioni, con massimale pari agli importi dell’intervento oggetto delle predette attestazioni o asseverazioni, al fine di garantire ai propri clienti e al bilancio dello Stato il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività prestata.

Segnalo che nella prassi, pur non sussistendo alcun obbligo legale di massimale minimo coperto, le principali compagnie assicurative prevedono ancora oggi massimali minimi di Euro 500.000.

Ricordo che gli importi asseverati sono le spese dell’intervento e non le detrazioni effettivamente usufruite. In sostanza si tratta degli importi dichiarati nei computi metrici.

Leggi di più: Bonus edilizi: le modalità di fatturazione

Esempio 1
Descrizione e quantificazione dell’interventoCopertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Roma 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 100.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Caterina Rossi stipula una polizza assicurativa dedicata all’intervento situato in via Roma 1, Treviso, con massimale minimo di 100.000 euro (nella prassi le assicurazioni prevedono una polizza con massimale minimo coperto di 500.000 euro)
Esempio 2
Descrizione e quantificazione dell’intervento Copertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Milano 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 600.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Camilla Verdi stipula una polizza assicurativa dedicata all’intervento situato in via Milano 1, Treviso, con massimale minimo di 600.000 euro
Esempio 3
Descrizione e quantificazione dell’interventoCopertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Venezia 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 200.000 euro Asseveratore Ing./ Arc./ Geom. Alessandro Neri stipula una polizza assicurativa dedicata all’intervento situato in via Venezia 1, Treviso, con massimale minimo di 200.000 euro (nella prassi le assicurazioni prevedono una polizza con massimale minimo coperto di 500.000 euro)
Intervento di Sismabonus 80% sull’immobile situato in via Venezia 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 150.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Stella Violi stipula una polizza assicurativa dedicata all’intervento situato in via Venezia 1, Treviso, con massimale minimo di 150.000 euro (nella prassi le assicurazioni prevedono una polizza minima di 500.000 euro)

2. Polizza RC ordinaria estesa – Art. 119, comma 14, terzo paragrafo

I soggetti asseveratori possono stipulare una polizza di assicurazione della responsabilità civile per danni derivanti da attività professionali, ai sensi dell’articolo 5 del D.P.R. 137/2012 (in sostanza la classica polizza RC professionale), purché questa:

  1. non preveda esclusioni relative ad attività di asseverazionenon ci devono essere limiti alla copertura del rischio da asseverazioni;
  2. preveda un massimale non inferiore a 500.000 euro, specifico per il rischio di asseverazione, da integrare a cura del professionista ove si renda necessarioci deve essere una copertura con massimale minimo di Euro 500.000 dedicata esclusivamente alle asseverazioni;
  3. garantisca, se in operatività di claims made, un’ultrattività pari ad almeno cinque anni in caso di cessazione di attività e una retroattività pari anch’essa ad almeno cinque anni a garanzia di asseverazioni effettuate negli anni precedentici deve essere un’ultrattività di almeno 5 anni.
Esempio 1
Descrizione e quantificazione dell’interventoCopertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Roma 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 100.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Caterina Rossi stipula una polizza assicurativa RC professionale per l’anno 2022 con massimale minimo di 500.000 euro dedicato esclusivamente alle asseverazioni di cui agli Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020, con un’ultrattività di almeno 5 anni
Esempio 2
Descrizione e quantificazione dell’interventoCopertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Milano 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 600.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Camilla Verdi stipula una polizza assicurativa RC professionale per l’anno 2022 con massimale minimo di 600.000 euro dedicato esclusivamente alle asseverazioni di cui agli Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020, con un’ultrattività di almeno 5 anni
Esempio 3
Descrizione e quantificazione dell’intervento Copertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Venezia 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 200.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Alessandro Neri stipula una polizza assicurativa RC professionale per l’anno 2022 con massimale minimo di 500.000 euro dedicato esclusivamente alle asseverazioni di cui agli Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020, con un’ultrattività di almeno 5 anni
Intervento di Sismabonus 80% sull’immobile situato in via Venezia 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 150.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Stella Violi stipula stipula una polizza assicurativa RC professionale per l’anno 2022 con massimale minimo di 500.000 euro dedicato esclusivamente alle asseverazioni di cui agli Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020, con un’ultrattività di almeno 5 anni
Polizze RC professionali legittime

3. Polizza specifica dedicata – Art. 119, comma 14, quarto paragrafo

I soggetti asseveratori possono stipulare una polizza di assicurazione della responsabilità civile dedicata esclusivamente alle asseverazioni di cui all’Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020 con un massimale adeguato al numero delle attestazioni o asseverazioni rilasciate e agli importi degli interventi oggetto delle predette attestazioni o asseverazioni e, comunque, non inferiore ad Euro 500.000.

Esempio 1
Descrizione e quantificazione dell’interventoCopertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Roma 1, Treviso, per un ammontare complessivo di Euro 100.000 Asseveratore Ing./ Arc./ Geom. Caterina Rossi stipula una polizza assicurativa dedicata esclusivamente alle asseverazioni di cui all’Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020 per l’anno 2022 con massimale minimo di 500.000 euro
Esempio 2
Descrizione e quantificazione dell’interventoCopertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Milano 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 600.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Camilla Verdi stipula una polizza assicurativa dedicata esclusivamente alle asseverazioni di cui all’Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020 per l’anno 2022 con massimale minimo di 600.000 euro
Esempio 3
Descrizione e quantificazione dell’interventoCopertura assicurativa minima sulle asseverazioni
Intervento di Ecobonus 110% sull’immobile situato in via Venezia 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 200.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Alessandro Neri stipula una polizza assicurativa dedicata esclusivamente alle asseverazioni di cui all’Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020 per l’anno 2022 con massimale minimo di 500.000 euro
Intervento di Sismabonus 80% sull’immobile situato in via Venezia 1, Treviso, per un ammontare complessivo di 150.000 euroAsseveratore Ing./ Arc./ Geom. Stella Violi stipula stipula una polizza assicurativa dedicata esclusivamente alle asseverazioni di cui all’Art. 119 e 121 del D.L. 34/2020 per l’anno 2022 con massimale minimo di 500.000 euro

Polizze RC professionali legittime: la validità

L’adeguamento delle polizze professionali al nuovo articolo 119, comma 14 del D.L. 34/2020, così come modificato dall’articolo 2, comma 2, lettera b) del D.L. 13/2022, è obbligatorio per le asseverazioni rilasciate a partire dal 26 febbraio 2022. Le asseverazioni con data precedente rientrano nel vecchio regime a prescindere dalla data di presentazione in Agenzia delle Entrate del Modello di Cessione del Credito.

Polizze RC professionali legittime: le cautele per il professionista

Al di là della nuova previsione normativa, in un’ottica di tutela del professionista, è in tutti i casi opportuno che la polizza di responsabilità civile del professionista che redige l’asseverazione della congruità dei costi finalizzata alla fruizione di qualsiasi bonus fiscale risponda alle seguenti caratteristiche:

  1. previsione di un periodo di ultrattività della copertura decennale, e non solamente quinquennale come previsto dalla norma – si ricorda che il credito d’imposta è accertabile per 8 anni;
  2. previsione di un massimale dedicato alle asseverazioni maggiore o uguale allammontare dei lavori asseverati;
  3. inserimento di una clausola di tutela legale che copra anche le eventuali spese legali processuali e peritali occorrenti all’assicurato per difendersi in caso di richiesta di risarcimento.

Leggi di più: Parco Agrisolare: un’opportunità fra i bandi del PNRR

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più