Dichiarazione dei redditi 2022: come fare per consultarla

di Antonella Salzarulo
dichiarazione dei redditi 2022

Si entra nel vivo del periodo dedicato all’invio delle Dichiarazioni dei Redditi 2022. Come reperirla e consultarla online in totale autonomia? Ecco la guida da seguire.

Dopo la pausa estiva, gli studi professionali si accingono a trasmettere le Dichiarazioni dei Redditi 2022. Ricordiamo che c’è tempo fino al 30 settembre 2022 per l’invio del Modello 730/2022. La trasmissione del Modello Redditi 2022, invece, potrà aver luogo fino al 30 novembre 2022. Hai o avrai bisogno di una copia della tua dichiarazione dei redditi ma non sai come trovarla? Niente paura. Ciascun contribuente può consultare e scaricare la propria dichiarazione dei redditi direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Scopriamo insieme come consultare la tua dichiarazione dei redditi 2022.

Leggi di più: 730 precompilato 2022: invii consentiti dal 31 maggio

Soggetti obbligati

Di norma, hanno presentato la dichiarazione dei redditi 2022 (in quanto soggetti obbligati), tutti i contribuenti che:

  • nel 2021 hanno posseduto redditi:
    • d’impresa, anche in forma di partecipazione;
    • di lavoro autonomo per i quali è richiesta la partita Iva;
    • “diversi” non compresi fra quelli dichiarabili con il modello 730;
    • che hanno generato plusvalenze (derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate o derivanti dalla cessione di partecipazioni non qualificate in società residenti in Paesi o territori a fiscalità privilegiata, i cui titoli non sono negoziati in mercati regolamentati);
    • provenienti da “trust”, in qualità di beneficiario;
  • nell’anno precedente e/o in quello di presentazione della dichiarazione non risultano residenti in Italia;
  • devono presentare anche una delle dichiarazioni: Iva, Irap, Modello 770;
  • devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti.

Leggi di più: Dichiarazione dei Redditi 2022 in Regime Forfettario

Dichiarazione dei redditi 2022: come scaricarla online

Forse non lo sai ma è possibile consultare e scaricare online la propria dichiarazione dei redditi 2022 relativa all’anno d’imposta 2021, oppure quella degli anni precedenti.

L’operazione è molto semplice: ti basterà seguire queste poche indicazioni.

Innanzitutto bisogna andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate ed accedere alla tua area riservata mediante:

  • SPID (l’accesso potrà avvenire usando il codice QR o quello standard);
  • Carta d’Identità Elettronica (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

A questo punto dovrai:

  • accedere al servizio di consultazione del tuo cassetto fiscale;
  • selezionare la voce “Dichiarazioni fiscali” dal menù a sinistra;
  • cliccare su “Modello Unico/Redditi persone fisiche” oppure su “Modello 730” a seconda della tipologia di modello utilizzato per presentare la tua dichiarazione dei redditi;
dichiarazione dei redditi 2022
  • poi, cliccando su “Annualità disponibili” potrai selezionare il periodo d’imposta di tuo interesse;
  • successivamente, cliccando su “Stampa modello” potrai consultare e quindi anche scaricare la tua dichiarazione dei redditi in formato PDF.

Attenzione però! Il modello, così come viene riprodotto in PDF, non contiene la ricevuta di avvenuta presentazione e accettazione della Dichiarazione dei redditi; tuttavia in prima pagina viene riportato il codice “Identificativo dichiarazione”. Se ti occorre la ricevuta, dovrai richiederla all’intermediario che ha presentato la dichiarazione dei redditi. Se invece hai presentato il Modello 730 2022 Precompilato, potrai recuperare anche la stampa della ricevuta direttamente dal sito di Agenzia delle Entrate.

Invece, per quanto riguarda la “Scelta 8, 5 e 2 per mille” espressa nella tua Dichiarazione dei redditi 2022, questa non comparirà nella stampa del modello ma potrai visualizzarla selezionando dal menù a destra la rispettiva voce (vedi immagine che segue):

dichiarazione dei redditi 2022

Leggi di più: 8, 5 e 2 per mille 2022: cosa sono e a chi destinarli

Articoli Correlati

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Leggi di più